I QUADERNI DELL'OASI CASTEL DI GUIDO

Strumenti di conoscenza e divulgazione scientifica

All’interno dell'Oasi LIPU Castel di Guido è sempre stata attiva una fiorente attività scientifica, e ognuna di queste vede come esito finale la pubblicazione dei propri risultati su riviste scientifiche specializzate, indirizzate per propria natura ad un pubblico di soli "addetti ai lavori". L'interesse mostrato dai visitatori ma sopratutto dai numerosi naturalisti non professionisti e dagli studenti universitari che si sono avvicinati all'Oasi, hanno stimolato la nascita della Collana "I Quaderni dell'Oasi Castel di Guido".

Scopo della Collana, è quello di divulgare ricerche scientifiche, fare il punto della situazione sulle conoscenze acquisite su un determinato taxon e dare uno strumento di approfondimento a chiunque desideri addentrarsi nella materia.
Il principale pubblico a cui questa collana è indirizzata fin dal suo principio, rappresenta un target assolutamente non facile da individuare e da accontentare. Si tratta di persone appassionate alle tematiche naturali, con una discreta ma talvolta sorprendente conoscenza di base; non unicamente addetti ai lavori, anzi! Si tratta fondamentalmente di persone affascinate dalla natura e profondamente curiose.

Mantenere l’obiettivo della collana implica inevitabilmente che vengano assolti una serie di postulati. Primo, mantenere viva l’attività di ricerca nell’Oasi. Secondo, avere la possibilità di poter beneficiare del contributo volontaristico di autori tecnicamente esperti e capaci di saper divulgare. Terzo, avere un aiuto economico per le ricerche e ovviamente per la stampa del volume. Quarto, far sì che tutte le persone coinvolte nella realizzazione del volume siano travolte da un’insana forma di entusiasmo.

Ciascun quaderno è organizzato in 4 parti:

  1. parte I INTRODUZIONE: in questa parte si aiuta il lettore ad addentrarsi nella materia contestualizzando la ricerca stessa.
  2. parte II MATERIALI E METODI: vengono esposti i materiali ed i metodi utilizzati e nel caso che vengano presentate più ricerche, queste vengono affrontate separatamente, anche illustrando i risultati e gli obiettivi di ciascuna di esse.
  3. parte III RISULTATI: vengono presentati i risultati della ricerca o quelli generali provenienti da più ricerche; di solito in questa parte viene presentata una CHECK-LIST.
  4. parte IV APPROFONDIMENTI: in questa parte viene fornito uno strumento per approfondire le conoscenze sul taxon trattato. Nella Flora vascolare, per esempio, è stata realizzata una guida al riconoscimento dei fiori spontanei presenti nell'Oasi. Negli Invertebrati d'acqua dolce sono state realizzate delle schede per diverse specie illustrandone l'ecologia ed i caratteri che le caratterizzano.

Inoltre, ogni Quaderno beneficia della prefazione di uno dei massimi esperti nazionali della materia: Fabio Conti per La Flora vascolare;  Roberto Argano per Gli Invertebrati d'acqua dolce; Claudio Celada per gli uccelli, Gianni Amori per i micromammiferi ...

Volumi finora realizzati: (il pdf di ciascun volume è scaricabile ciccando sulla copertina)

Vol.1 - La Flora Vascolare

vol 1. La Flora Vascolare - 2004
testi e ricerche di:
Fabrizio Bartolucci e Alessia De Lorenzis
a cura di: Jacopo G. Cecere
prefazione di: Fabio Conti

Vol.2 - Gli Invertebrati d'acuqa dolce

vol 2. Gli Invertebrati d'acqua dolce - 2005
testi e ricerche di:
Alessando Campanaro, Maria Elena Beltrami,
Carlo Catoni
a cura di: Jacopo G. Cecere
prefazione di: Roberto Argano

Vol.3 - L'Avifauna

vol 3. L'Avifauna - ricerche e check-list - 2006
di: Jacopo G. Cecere
foto di: Bruno D'Amicis
disegni di: Lorenzo Starnini
prefazione di: Claudio Celada

Vol.4 - I Micro Mammiferi

vol 4. I Mammiferi: Insettivori, Lagomorfi e Roditori - 2007
di: Simona Imperio, Fabiana Panchetti, Jacopo G. Cecere, Emanuela Maurizi
foto di: Bruno D'Amicis
disegni di: Lorenzo Starnini
prefazione di: Gianni Amori

   

 

 

Riserva Naturale del Litorale Romano